ASCEPA 2015 : LA PRIMA GIORNATA

0
Ascepa 2015 Prima Giornata

L’Organizzazione mi chiede di fare il punto tecnico e sinceramente vista la mia prestazione di ieri sera potrei dissertare sulla spillatura della birra, sulla temperatura della stessa, sulla stagionatura e qualità del luppolo utilizzato, sull’impugnatura del boccale ma non sul gesto tennistico che oramai mi appartiene ben poco… ma l’organizzazione chiede ed io obbedisco.

Non ho assistito al match di Pioselli e Lorini, ma i miei informatori mi raccontano di 2 bomber implacabili che hanno servito a 200 orari e che, incredibile a dirsi, non hanno avuto passaggi a vuoto. La cosa non accadeva dall’estate del 82 quando Tardelli ululava al cielo…

I ben informati narravano di una certa ansia nell’affrontare tribune gremite da parte del duo Tonini e Giordani. L’organizzazione, quindi, ha visto bene di farli giocare sul campo 1 (spettatori 3 tra l’altro dormienti). Risultato i due sembravano 2 pettirossi innamorati, sereni e perfettamente affiatati. Dispiace solo che giocassero contro il buon Lodo Pezzolo ed il sottoscritto…

Facendo io stesso parte dell’organizzazione non posso certo definirmi un fine stratega.

Sorpresa della giornata il duo italo francese Mazzolà-Schiavone, che senza grossi patemi elimina la coppia testa di serie Valerio-Beretta, già lanciatissima per accaparrarsi l’ambitissimo premio Delusione dell’Anno.

Parrebbe però che il risultato non sia omologabile, in quanto il documento presentato dal giocatore Schiavone all’atto dell’iscrizione riporta come anno di nascita il 1959. Indi si tratta certamente di un falso in quanto il bel Mauro, atletico e abbronzato, non può avere più di 25 anni…

Tresse-Piona non ce l’hanno fatta. Elegantissimi, griffatissimi, pettinatissimi … ma non ce l’hanno fatta.

Franchina ha passato un turno! Pare che in Burundi stia nevicando e il governo locale abbia sancito l’obbligo delle catene a bordo.

Capoferri-Biasio vincono ma la sudorazione del duo è assai sospetta… pare si tratti di ormone della crescita che pian piano porti alla demenza.

Tanto vi dovevo.

L.C.

Consulta gli orari degli incontri in programma

 
ascepatennis

About author

No comments

Ops... questo forse ti è scappato!

E tu di che piazza sei?

E tu… di che piazza sei?

Inchiesta sull’uso di hashish e marijuana nella Brescia di fine anni ‘90. Il sabato pomeriggio (ma anche la mattina) si andava alla Tomba del Cane ...