C’è chi dice no – Ascepa 2017 – La prima giornata

0

Che Tresse-Gorio avessero una partita tutt’altro che facile lo sapevamo.
Chi poteva immaginare però che sopra 6-3, gli avversari ribaltassero il match? La coppia tutta grinta Beccaria-Rampinelli grazie ad un affiatamento d’altri tempi non sbaglia più niente: solido ed efficace da fondo Rampi, preciso e vincente a rete il Becca.
Risultato: remontada 9/7.

Il match d’apertura è un ottimo match.
Rota-Pezzolo si impongono di misura sulla coppia tutto genio e sregolatezza Giordani-Passaro.
Pezzolo parte contratto con qualche errore gratuito sotto rete ma poi grazie al lavoro costante ed affidabile di Rota si tranquillizza e mano nella mano arrivano alla vittoria.

Entra d’ ufficio in gara per il premio “colpo del torneo” la magnifica veronica vincente in salto di Lancini che gioca per il pubblico e lo spettacolo.
Il match se lo aggiudicano Donda-Bellini G.
Ma dagli spalti tifo e cuore sono tutti per la coppia capitanata dalla nostra miss Ascepa: Federica Stefana.

Adrian Paolicchi salva la palla del 1-4 sotto, e nel cambio campo del 2-3 trova finalmente nel suo borsone la macchinetta per togliere il gesso al braccio al proprio compagno.
Da lì tutto scorre facile: 9/4 per la testa di serie n.1

Tutto facile per i granatieri Pioselli-Cicogna che si impongono con un netto 9/1.

L’ultimo match in programma è stato con le tribune piene, bello ed avvincente.
9/7 per la coppia Tonini-Piccolo. E chi si aspettava questo Piccolo 2.0?
Adesso il mancinaccio di Atripalda non sbaglia più neanche di rovescio… dove vorrà arrivare?

GLI ORARI DI STASERA
Martedì 4 Luglio 2017

18,30 ROSSI – DONATI
TRIBOLDI – BELLINI P.
19,45 FINOTTI – PALLAVICINI BENEVOLO – BROGLIA PRATI – PIONA
GAVAZZI – LAFFRANCHI FIACCAVENTO – LANZANI PATERLINI M. – PIAZZA
20,15 VALERIO-CAPOFERRI
RONCHI-TREGAMBE
21,00 ORSATTI – MORO LORINI – PRISCO
BANZI – LA GIOIA BRAMBATI – COLOSIO M.

 

 

 
ascepatennis

About author

No comments

Ops... questo forse ti è scappato!

Brebemi

Brebemi. Per me funziona

Dagli all’untore. O al costruttore di autostrade. Posso essere una voce (quasi) fuori dal coro? Sì, posso. Perché autogrill a parte (e soprattutto costi di ...