IL PAGELLOZZO DI BRESCIA-ROSETO

0

MIRZA : nel prepartita SKY gli dicono che è diventata una pedina fondamentale nello scacchiere di Coach D. , ma non sapendo nemmeno le regole del monopoli entra in campo confuso. Tra i meno peggio, però non marca stretto Marini perché ritenuto troppo effeminato, e la guardia abruzzese fa disastri. Potaègayst, 5,5

CITTA:  partenza più problematica dell’outfit transgender di Enzopazzia, due falli in un amen e tre tubetti di lasonil per lenire le mazzate prese dagli energumeni abruzzesi. Pare che dopo la partita abbia dovuto fare amicizia con Bryan e prenotare un weekend in campeggio con le famiglie. The Bryan Citt project, 5,5

JUAN: prima di iniziare riceve una telefonata dal call center SKY che gli offre il pacchetto hot club a 30 centesimi al secondo, lui si innervosisce e per protesta fa un primo tempo vietato ai minori di 35 anni in diretta nazionale; nel secondo tempo fa qualcosa in più ma le percentuali languono e lui sembra un corpo estraneo. SbAlien, 5

HOLLIS: durante il riscaldamento ascolta l’ultimo singolo di Amedeo Minghi per accelerare il metabolismo, infatti parte in panca, poi entra ma è talmente molle che Ferraro cerca di azzannarlo dopo averlo scambiato per un budino. Scream caramel, 4

HOLMES: gli dicono all’ultimo che si gioca alle 14:15 e non fa in tempo a rinviare il pranzo in famiglia a base di bisonte in umido, trova l’unica tripla a fine secondo quarto, poi viene messo ko dagli effetti collaterali dei 2 litri di Alka-Seltzer ingurgitati. Saw el farmacista, 5

BRUTTINI: gli toccano subito minuti importanti, perché Citta é in viaggio verso Alcatraz, lotta come sempre ma quando tira torna in voga la teoria che la terra è piatta; finisce la sua partita menandosi senza ritegno con Ferraro e Bryan. Le botte dei morti viventi, 5

PASSERA: si presenta un paio di volte in area, ma appena sente i canini di Bryan sulle scapole gli consegna direttamente cellulare, tessera sanitaria e password di twitter. Drancula, 5

BUSH: é l’unico a non aver pranzato pesante perché impegnato al raduno domenicale degli scippatori di via Dalmazia, è vero che quando è lui ad impostare l’azione Coach D. prende due pillole per la pressione, ma é anche l’unico a mordere qualche avambraccio avversario. Sprofondo con l’osso, 6,5

TOTE’: Coach D. lo lancia in quintetto per Hollis, lui per calarsi nella parte si fa un’ascella bionda e mezzo sacchetto di Friskies, ma dopo una tripla che fa ben sperare chiede il cambio perché vuole andare nel parco a fare la pipì. The Ring-hio, s.v.

BOLIS / SPERONELLO / ASSONI: la partita si mette male, Assoni ne approfitta per fare amicizia con un paio di tecnici SKY, che gli passano sottobanco una smart card tarocca con inclusa la filmografia completa di Little Caprice. Pornormal activity, s.v.

COACH D.: il suo ingresso in campo mi è costato 13 euro in fazzoletti di carta per tamponare le lacrime, totale e coinvolgente l’affetto profuso da un Sanfi commosso. La sconfitta non scalfisce minimamente l’attaccamento dell’Onda Blu, le sue imprecazioni invece sfasciano due sedie, una cyclette e lo zaino Invicta di Bolis. Hostièl, 10

STAY HUNGRY, STAY MEDIASET PREMIUM

Guarda le immagini della partita di Riccardo Cherubini

 

About author

No comments

Ops... questo forse ti è scappato!

Balotelli resta a Brescia per favore!

Balotelli deve restare a Brescia. Già sabato nel derby sarà decisivo (doppietta). Sempre che il nostro allenatore lo faccia giocare. Grosso ha fatto il passo ...