La Sesta “Sei Ore degli Zanza”

0
La Sesta "Sei Ore degli Zanza"

Con grandissimo piacere, il gruppo Zanzaroni è lieto di informarVi che il 1 Aprile aspetta tutti gli appassionati di basket di Brescia e provincia per la tradizionale 6 ore di basket.

Ci troveremo in campo a partire dalle ore 15 e come al solito la 6 ore è aperta a tutti i cestisti che vorranno cimentarsi in campo: per farlo basterà prendere la maglia commemorativa dell’evento ed essere pronti a giocare. A bordo parquet non mancheranno i tradizionali stand gastronomici.

Alla 6 ore non si gioca per vincere, ma per stare assieme e divertirsi, di fronte a una birra o mangiando qualcosa in compagnia, e facendo beneficenza.
Ricordiamo che il mangiare è liberamente offerto dai partecipanti e che è cosa gradita portare qualcosa al seguito da condividere con gli altri.

Qualcosa però effettivamente si vince:

-) per chi gioca c’è la gara del tiro da 3, Memorial Maurizio Banzola, uno dei momenti più emozionanti della nostra 6 ore.

-) per chi non gioca e vuole aiutarci con la beneficenza, estrarremo diversi premi a sorteggio. Ringraziamo gli ex giocatori del Basket Brescia Leonessa che ci hanno aiutato in tal senso e le società di serie A che hanno messo a disposizione dei premi graditissimi per questo scopo.

La nostra gratitudine va al basket Gussago che ci ospita, al comune di Gussago che patrocina l’evento, al basket Brescia Leonessa che come al solito parteciperà presenziando e a tutte le attività commerciali che ci hanno permesso anche quest’anno di ricreare la 6 ore, ed il suo spirito: vi aspettiamo in campo a Gussago il 1 Aprile!

Per iscrizioni ed informazioni:

3384655464 (Fabio)
3923499444 (Massimo)

oppure la pagina facebook dell’evento (La sesta sei ore degli Zanza)
oppure zanzaroni2011@gmail.com

Sperando che possiate dare il massimo risalto all’evento, ringraziamo per l’attenzione e porgiamo

Cordiali saluti

 

About author

No comments

Ops... questo forse ti è scappato!

Dario Garatti

Dario Garatti

Here comes Dario Garatti, il boss che strizza le gonadi di Brescia tutta. Dove si nasconde il più pericoloso criminale della città? Il genio moderno ...