Nostalgia Brescia Serie A 1992/1993

0
Serie A 1992/1993

Si torna in serie A dopo ben 5 anni di mesti campionati tra i cadetti. Sebbene l’ultimo sia stato una cavalcata trionfale il Brescia di Lucescu si presenta nel massimo campionato con la nomea di squadra ascensore. Ma Brescia in quegli anni era più che mai Hagitata, non poteva esser Saboutata da nessuno, perché era fortemente Radunata intorno ad un unico obiettivo “Vincere e vinceremo”…
Infatti puntualmente retrocedemmo.

1ª giornata
La prima giornata vide le rondinelle impegnate al San Paolo contro l’ambizioso Napoli di Ranieri.
Careca sbagliò un rigore, o meglio fu Landucci a tuffarsi alla sua destra e a disinnescare il tiro del brasiliano. In porta nel Napoli Sansonetti vice di Galli… Nei partenopei c’era anche un improponibile (esteticamente) Thern, svedese dai capelli gialli.

VIDEO NAPOLI – BRESCIA 0-0 

2ª giornata
La giornata successiva incontrammo il Torino di Emiliano Mondonico.
Partita giocata sul campo neutro Dino Manuzzi di Cesena per la squalifica del Rigamonti.
Ricordo un palo di Polster… possibile? Qualcuno mi aiuti. Non ci sono immagini.

VIDEO BRESCIA  – TORINO 1-1
Suggerisci video tramite BresciaConnessa (registrati e suggerisci)

3ª giornata
La terza giornata affrontammo il Pescara di Galeone, sempre in casa, ma questa volta finalmente al Rigamonti.
Gol di Raducioiu su rigore. 1 a 0 per noi. In porta nel Pescara Savorani, in regia un certo Massimiliano Allegri
Tre giornate zero gol subiti. Landucci super star.
Non ci sono immagini.

VIDEO BRESCIA – PESCARA 1-0
Suggerisci video tramite BresciaConnessa (registrati e suggerisci)

4ª giornata
La prima sconfitta arrivò a Parma per 2 a 0. Osio e Cuoghi i marcatori. Ballotta sostituì Taffarel in porta nei ducali.
Fermo immagine, Bisteccone, nero e poi via al servizio.

VIDEO PARMA – BRESCIA 2-0

5ª giornata
Affrontammo i satanelli di uno Zeman giovanissimo. Gliene demmo 4. Radu, Saurini, Hagi e un autogol di saponetta Mancini.

VIDEO BRESCIA – FOGGIA 4-1

6ª giornata
Il momento magico proseguì anche contro la vecchia signora al Delle Alpi.
0 a 0 il risultato finale con un Landucci strepitoso che con un “balzo felino “disinnescò un rigore del mito Baggio procurato dalla leggenda Vialli. Da non credere.
In porta nella Juve Angelone Peruzzi.

VIDEO JUVENTUS – BRESCIA 0-0

7ª giornata
La sconfitta interna contro il Cagliari ridimensionò le ambizioni delle rondinelle che fino a quel momento avevano subito solo tre reti.
Di Pusceddu direttamente da calcio d’angolo e Napoli i gol degli isolani che schieravano in porta Mario Ielpo ed erano allenati da Carletto Mazzone. Brutta.

VIDEO BRESCIA – CAGLIARI 0-2

8ª giornata
Sembrò l’inizio di un periodo nero invece contro la Roma di Boskov, il Brescia sciorinò una prestazione maiuscola e contro ogni pronostico riuscì ad imporsi per 3 a 2.
Il Giornale di Brescia intitolò il lunedì seguente “Brescia due punti Benedetti” in riferimento al clamoroso autogol del difensore giallorosso occorso già al nono del primo tempo. Due reti di testa di Saurini ci portarono poi sul 3 a 0 prima della parziale rimonta ad opera di Carnevale autore di due marcature.
In porta nella Roma Giovanni Cervone.

VIDEO ROMA – BRESCIA 2-3

9ª giornata
Con l’entusiasmo alle stelle andammo al Conero a sfidare l’Ancona di Vincenzo Guerini. Ne prendemmo 5 con Detari mattatore. Di Hagi l’unica rete della Leonessa. In porta tra i dorici Davide Micillo che per l’occasione sostituì il titolare Nista. Si torna sulla terra.

VIDEO ANCONA – BRESCIA 5-1

10ª giornata
Contro i Viola pareggiammo 1 a 1 con reti di Massimo Orlando e Hagi. Ricordo il settore ospite occupato dai tifosi gigliati impegnati in un canto strappalacrime sulle note della canzone di Pinocchio… (Alè alè, alè la fiorentina alè alè, alè, alè la fiorentina alè alè, alè… Alè la Fiorentina a loop… prima in 10 poi in 20 poi in 100. Poi tutta la curva… per un’ora). Eccezionali.
Non ci sono immagini… canticchiatevi la canzoncina nella testa. In porta nella Viola Mareggini.

VIDEO BRESCIA – FIORENTINA 1-1
Suggerisci video tramite BresciaConnessa (registrati e suggerisci)

11ª giornata
A San Siro contro l’Inter di Bagnoli il Brescia venne sconfitto da un gol di Battistini al 92°…
Momentaneo fu il pareggio di Giunta che riprese il vantaggio neroazzurro di the face Nicolino Berti. In porta nell’Inter Zenga.

VIDEO INTER – BRESCIA 2-1

12ª giornata
Il 6 Dicembre 1992 al Rigamonti arrivò il Grifone. Successe tutto nella ripresa. Doppio vantaggio delle Rondinelle grazie a Raducioiu poi l’uno due del Genoa con le reti di Padovano e del famosissimo Arco. In porta nel Genoa c’era statua di cera Stefano Tacconi.

VIDEO BRESCIA – GENOA 2-2

13ª giornata
Finalmente venne il giorno del derby.
1 a 1 il risultato finale con reti di Sabau e Rodriguez (sosia di Caniggia e nato a Lanús il paese di Maradona) . Quel simpaticone di Amedeo Goria nel dopo partita costrinse Raducioiu a fare gli auguri di buon natale in rumeno. Siparietto indimenticabile. A difendere i pali della Dea l’attore di fotoromanzi Fabrizio Ferron.

VIDEO ATALANTA – BRESCIA 1-1

14ª giornata
Contro l’Udinese si soffrì parecchio ma alla fine riuscimmo a strappare una preziosa vittoria. 2 a 1 con reti di Hagi e Raducioiu. Prima di loro la rete del momentaneo vantaggio  friulano di Balbo su rigore.
In porta nell’Udinese il nostro amico Di Sarno (il portiere che fu, anni dopo, preso a calci… ricordate?).

VIEDO BRESCIA – UDINESE 2-1

15ª giornata
A roma contro la Lazio non ci fu storia. Due schiaffi dall’onesto Signori. In porta nelle aquile l’eterno secondo Fernando Nando Orsi.

VIDEO LAZIO – BRESCIA 2-0

16ª giornata
La partita con il Milan la ricordo molto bene. Espulso Raducioiu dopo pochi minuti del primo tempo (otto) per aver detto una parolina di troppo (cavallo di battaglia di Paolo Rossi comico, secondo il parere del sempre imparziale Amedeo Goria) al poliglotta guardalinee e gol di Massaro a suggellare la vittoria rossonera. Ladrata.
Ma torniamo alla parolina magica che avrebbe pronunciato Radu. Se come dice Goria era composta davvero da 5 lettere probabilmente il bel Florin pronunciò cazzo. Quindi Raducioiu avrebbe detto al guardalinee: sei un cazzo! Sicuro… ah no aspettate c’è anche TROIA… forse tua mamma è una… Se qualcuno sa qual è il cavallo di battaglia di Paolo Rossi me lo dica per favore. Ah no aspettate… Goria parla di offesa all’attività cerebrale del guardalinee. Forse, quindi, disse: Non capisci un … Sta di fatto che i tifosi bresciani se la presero con Sacchi e con il figlio di Prandini… incredibile. In porta nel Milan il calmo e buono Sebastiano Rossi (comunque fortissimo).

VIDEO BRESCIA – MILAN 0-1

17ª giornata
Terminammo l’andata uscendo sconfitti da Marassi contro la Samp per 1 a 0. In porta nei blucerchiati Gianluca Pagliuca. Sconfitta amara caratterizzata da un clamoroso rigore non concesso a Raducioiu (La lega italiana non ci vuole in A, la lega ita…). Fu Eugenio Corini, gnaro di Bagnolo Mella a siglare il gol della vittoria per la squadra allenata da Sven-Goran Eriksson.

VIDEO SAMPDORIA – BRESCIA 1-0

18ª giornata
Alla prima giornata del girone di ritorno ritrovammo un Napoli invischiato nei bassi fondi della classifica. Vincemmo per 2 a 1 con reti di Schenardi e Raducioiu. Ovviamente non fu il Brescia a vincere ma il Napoli a perdere, almeno secondo Ottavio Bianchi. Rondinelle cocciute in difesa… In porta nel Napoli, questa volta sì, Giovanni Galli.
Ancora Goria contro Raducioiu che diventò da ex cicala sbaglia gol una formica inganna portieri. Che similitudine del cazzo… da prendere a testate.

VIDEO BRESCIA – NAPOLI 2-1

19ª giornata
Dopo tre mesi e mezzo il Torino torna alla vittoria e lo fa naturalmente contro il Brescia. Gol di Scifo su rigore assegnato da Ciniciripini (!!!).

VIDEO TORINO – BRESCIA 1-0

20ª giornata
1 gol a testa di Mendy e Borgonovo condannarono il Brescia contro il Pescara. Preoccupante sconfitta. In porta nei delfini Fabio Marchioro che, forse, fece proprio quel giorno la più bella parata della sua vita allo scadere.

VIDEO PESCARA – BRESCIA 2-0

21ª giornata
Anche il Parma quell’anno espugnò il Rigamonti grazie a una rete di Minotti a 15 minuti dal termine. Sconfitta immeritata poiché fu il Brescia a fare la partita.

VIDEO BRESCIA – PARMA 0-1

22ª giornata
A Foggia ritrovammo almeno 1 punto, frutto di uno scialbo 0 a 0. Vinsero la paura di perdere e i capelli di Di Biagio.

VIDEO FOGGIA – BRESCIA 0-0

23ª giornata
Ed eccolo il botto. La sesta giornata di ritorno rappresentò per tutti i veri bresciani un momento storico.
Battemmo, infatti, finalmente la merdostrisciata per eccellenza. 2 a 0 alla Juve con reti di Raducioiu e della freccia Marco Rossi. Goduria estrema.

VIDEO BRESCIA – JUVENTUS 2-0

24ª giornata
Al mare in Sardegna. Immagini di Videolina. Perdemmo con un netto 3 a 1 contro il Cagliari di Mazzone. Primo gol di Antonio Criniti su liscio di Rossi. Secondo gol di Checco Moriero, poi intervistato, faccia e capelli da putto. Chiuse Cappioli. Gol della bandiera, splendido, di Massimo Paganin.

VIDEO CAGLIARI – BRESCIA 3-1

25ª giornata
Caniggia
Mihajlovic permisero alla Roma di prevalere sul Brescia all’ottava giornata di ritorno. Rondinelle fuori combattimento in 3 minuti. Io godo sempre nel riveder Cervone. Lucescu comunque ottimista.

VIDEO BRESCIA – ROMA 0-2

26ª giornata
La nona sprecammo una ghiotta occasione sempre in casa contro la ormai spacciata Ancona.  Al gol di Rossi allo scadere del primo tempo rispose Lupo nella ripresa. 1 a 1 il risultato finale.
Ma se Landucci non fosse stato in giornata di grazia… improponibile il commento finale.

VIDEO BRESCIA – ANCONA 1-1

27ª giornata
Il ritorno contro la Fiorentina fu una partita epica. 4 reti 2 pali e tante emozioni. Così esordì il commentatore RAI. Il Brescia sotto di due gol riuscì nell’impresa di pareggiare in 1 minuto con i suoi gioielli Hagi e Raducioiu. Controproducente l’atteggiamento da fenomeno superfigo di Mareggini autore poi della papera che permise a Florin di pareggiare. Punto prezioso.

VIDEO FIORENTINA – BRESCIA 2-2

28ª giornata
Il ritorno al Rigamonti fu amaro. Sconfitti in casa dall’Inter per 3 a 1 la Leonessa cominciò a intravvedere gli spettri della serie B. Eppure fu il Brescia a passare in vantaggio con un pregevole gol di Sabau. Poi, però, una doppietta di Sousa e un gol di Schillaci frantumarono ogni sogno di gloria. Zenga insuperabile.

VIDEO BRESCIA – INTER 1-3

29ª giornata
Dopo 4 minuti il solito Sabau portò in vantaggio le Rondinelle a Marassi contro il Genoa. Allo scadere del primo tempo Skuhravy pareggiò i conti.

VIDEO GENOA – BRESCIA 1-1

30ª giornata
Bisognava stringere i denti. Rimanere aggrappati al sogno salvezza. Quale migliore occasione del derby di ritorno contro l’Atalanta per ritrovare entusiasmo?
2 a 0 per il Brescia con doppietta di Raducioiu. Partita macchiata purtroppo dai ferocissimi tafferugli avvenuti prima e durante la partita. Per una parta ‘sto casino? Assurdo.
Ancora Goria che prende per il culo Raducioiu.

VIDEO BRESCIA – ATALANTA 2-0

31ª giornata
A Udine febbre a 90 gradi.
Sotto di due gol rimontammo con una doppietta di Raducioiu. Lo stesso biondo rumeno ebbe poi la possibilità di battere un calcio di rigore, fondamentale per la salvezza.
Ricordo la cronaca radiofonica: “Raducioiu sul dischetto… prende la rincorsa… tiro………………………..”. Silenzio. Che era sentenza.
2 a 2 il risultato finale. Ma che peccato.

VIDEO UDINESE – BRESCIA 2-2

32ª giornata
La squadra è comunque viva, crede nel miracolo.
Sul campo neutro di Cesena riuscimmo nell’impresa di battere anche la Lazio con reti di Sabau e Hagi. Salvezza a un tiro di schioppo.

VIDEO BRESCIA – LAZIO 2-0

33ª giornata
Penultima giornata. Celebrazione per lo scudetto del Milan. Pareggio annunciato. Gol di Albertini da 40 metri con tanto di rimprovero da Baresi e pareggio del fuoriclasse Brunetti che saltò come birilli tutta la squadra rossonera. Pagliacciata ma bene così.

VIDEO MILAN – BRESCIA 1-1

34ª giornata
Ultima giornata.
Incontrammo la Sampdoria ancora in bilico per un posto in Uefa.
Partita perfetta e senza storia con le Rondinelle che si imposero per 3 a 1 raggiungendo quantomeno l’insperata possibilità di giocarsi la salvezza in un drammatico spareggio contro l’Udinese.
In porta nella Sampdoria baffo Nuciari. Gol di Negro, pareggio di popeye Lombardo e poi Domini e Raducioiu.

VIDEO BRESCIA – SAMPDORIA 3-1

Terminammo la stagione al terzultimo posto appaiati a Udinese e Fiorentina che retrocedette, però, grazie alla classifica avulsa.
Andammo quindi allo spareggio.
Si giocò a Bologna. Telecronista RAI Gianni Cerqueti.

Non ho parole per commentare quel giorno. Le immagini parlano da sole.

BRESCIA – UDINESE 1-3 (spareggio per la permanenza in serie A)



Stiamo raccogliendo tutto il materiale video presente in rete che riguarda il nostro amato Brescia Calcio.
Aiutaci in questa impresa! Iscriviti sul portale BresciaConnessa e suggerisci i video mancanti!

 

About author

No comments

Ops... questo forse ti è scappato!

BShot!

Fotografie di Brescia Di Capoperno. Chi desiderasse le immagini in alta definizione contatti la redazione: info@odiopiccolo.com o compili il form indicando il numero della fotografia desiderata. Sono ...