TOWNER MUTHSPIEL GRIGORYAN – MGT TRIO

0
TOWNER MUTHSPIEL GRIGORYAN - MGT TRIO

domenica 3 luglio 2016 – ore 21,00

IN COLLABORAZIONE CON

per
“CHIOSTRO IN MUSICA”
presso
in caso di pioggia il concerto si terrà presso
Ingresso intero: 10 euro
Ingresso ridotto: 8 euro (per tesserati jazzontheroad 2016)
I biglietti potranno essere acquistati, altresì, presso la biglietteria del teatro sociale nei giorni di apertura, nel punto vendita in piazza loggia al numero 6 aperto dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00) e in tutti i punti vendita del circuito vivaticket ( ad esempio la libreria Serra Tarantola)
(si avverte che i nostri tesserati avranno diritto ad acquistare il biglietto ridotto ma dovranno necessariamente mostrare la propria tessera associativa presso la biglietteria del Teatro Sociale ovvero presso la biglietteria del Teatro Santa Chiara, unitamente alla ricevuta Vivaticket in caso di acquisto online)
Ralph Towner – chitarra
Slava Grigoryan – chitarra
Wolfgang Muthspiel – chitarra
L’ innovazione musicale non è un’impresa facile: richiede non solo un talento innato, ma anche la devozione per l’arte che non è accecata dal bagliore commerciale della cultura popolare. Ralph Towner è un tale innovatore del panorama moderno musicale che le sue idee sono sempre fresche anche se abbracciano una carriera lunga più di trenta anni. Meglio conosciuto come il fondatore, compositore, chitarrista, tastierista dell’ensemble jazz acustico “Oregon”, Towner ha avuto anche una ricca e variegata carriera da solista che ha visto una fruttuosa e memorabile collaborazione musicale con grandi musicisti moderni come Gary Burton, John Abercrombie, Egberto Gismonti, Larry Coryell, Keith Jarrett, Jan Garbarek, e ancora Gary Peacock, Marc Johnson Eddie Gomez, Jack Dejohnette e come pianista intense e fruttuose collaborazioni insieme ad altre leggende del jazz come Wayne Shorter e Freddie Hubbard. A partire dal 1972 Towner inizia un rapporto di lavoro con il produttore Manfred Eicher della mitica etichetta ECM che lo porta a registrare oltre 20 album, dandogli la possibilità di realizzare una sua forte crescita personale come leader e affianco i giganti del jazz internazionale. Per il concerto di Brescia il leggendario chitarrista americano, dividerà il palco con altri due straordinari chitarristi: Wolfgang Muthspiel, considerato una fra le leve più interessanti del panorama internazionale jazz contemporaneo che ha già collaborato con artisti del calibro di Paul Motian, Bob Berg, Brian Blade e molti altri e Slava Grigoryan, classe 1976 che nel 1995 ha registrato con Sony Classical Label, realizzando 6 album in solo e che, nonostante la giovane età, vanta collaborazioni con leggende del calibro di Paco Pena e Leo Kottke e numerose partecipazioni a festival ed orchestre internazionali. Trio delle meraviglie, insomma, che offrirà al pubblico presente un concerto in equilibrio fra composizione e improvvisazione, dominato da una incredibile tecnica strumentale
 

About author

No comments

Ops... questo forse ti è scappato!

sanremo-un-collante-sociale

Sanremo è un collante sociale

Due frasi ho nella testa:Sanremo è Sanremo e Comunque vada sarà un successo. La prima, una tautologia densa di significato; la seconda, un’emerita sciocchezza. Di quelle ...